*/?>
ruMORE

Silenzio è Natale

15 Dicembre 2012
Print Friendly, PDF & Email

«Zwei Dinge erfüllen das Gemüt mit immer neuer und zunehmender Bewunderung und Ehrfurcht, je öfter und anhaltender sich das Nachdenken damit beschäftigt: Der bestirnte Himmel über mir und das moralische Gesetz in mir.»

«Due cose hanno soddisfatto la mia mente con nuova e crescente ammirazione e soggezione e hanno occupato persistentemente il mio pensiero: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.»
(I. Kant)

 

Carlo, cosa possiamo dire per invitare i reggiani questa sera alle 18 al Chiostro piccolo di San Pietro?

“Il progetto parte da una richiesta molto precisa dell’Assessore Mimmo Spadoni. Il Natale è un momento caotico per tutto quello che ruota attorno a una festa di cui si è, spesso, perso il senso più profondo. Mi è stato chiesto di creare, nel complesso benedettino dei Chiostri di San Pietro, un luogo appartato, anche se posto sulla via principale del centro, dedicato al silenzio e alla riflessione sulle domande più semplici e profonde che ogni persona si fa”.

“Siamo andati insieme ai Chiostri. Come sono entrato in quegli spazi che non conoscevo, ho sentito come la voce della gente che pregava, l’emozione e la semplicità di un luogo dedicato alla riflessione. A contatto con quegli odori, quelle luci, quelle pareti, l’idea è sgorgata con una immediatezza e completezza fulminante. Quel luogo ha suscitato in me forti sensazioni e il desiderio di un contatto con il divino”.

“L’opera che propongo alla città tenta di ridare, in sette minuti, immagine a questi pensieri”.

Presentata nell’ambito del progetto “Il_Luminare” e del programma di iniziative ‘ora@labora’ dell’assessorato Progetti speciali, l’opera di Carlo Cerri – realizzata con la sponsorizzazione della cooperativa sociale ELFO, in collaborazione con ProMusic e con Aterballetto – è pensata per i Chiostri di San Pietro, la cui particolare struttura architettonica garantisce momenti di grande suggestione. Si compone di un mix di proiezioni dal grande impatto visivo (realizzate da OOOPStudio) e di una raffinata colonna sonora comprendente musiche di Alva Noto & Ryuichi Sakamoto. L’installazione, in una sorta di dialogo a distanza con la storia del complesso architettonico più importante e suggestivo della città, sollecita un percorso di scoperta spirituale.

“Il cielo stellato sopra di me….” di Carlo Cerri viene inaugurato alle ore 18 di sabato 8 dicembre e sarà visitabile fino al 6 gennaio 2013 tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 20.00 nel Chiostro piccolo dei Chiostri di San Pietro in Via Emilia San Pietro, 44/c – Reggio Emilia.

 

scarica l’invito

 

Share

Commenti